Notizie

rivista2

24/04/2013

Convegno su: "Principi Generali del Diritto. Un ponte giuridico tra Italia e Argentina"

Brescia, 9-10 maggio 2013, organizzato dall'Università degli Studi di Brescia e dal Consorzio Universitario Italiano per l'Argentina (CUIA)

Presentazione

La rivista Roma e America. Diritto romano comune. Rivista di diritto dell’integrazione e unificazione del diritto in Eurasia e in America Latina è promossa dal Centro di Studi Giuridici Latinoamericani della Università di Roma ‘Tor Vergata’/Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con l’Unità di ricerca ‘Giorgio La Pira’ del Consiglio Nazionale delle Ricerche/‘Sapienza’ Università di Roma, l’Istituto Italo-Latino Americano (IILA) e l’Associazione di Studi Sociali Latinoamericani (ASSLA).

La Rivista propugna lo studio e la diffusione del diritto romano, costituito hominum causa, come strumento di pace tra i popoli. Essa si dedica in particolare ai temi dell’unità e dell’unificazione del diritto, e del diritto dell’integrazione, in Eurasia e in America Latina.

Si considera innanzitutto il periodo di ‘inizio’ (principium) del sistema giuridico romanistico, dalla fondazione di Roma alla compilazione del Digesto (equiparata da Giustiniano alla costruzione del templum iustitiae) a ‘Costantinopoli nuova Roma’, e, sottolineandone il carattere già originariamente eurasiatico, se ne seguono gli sviluppi dovuti alla teoria ‘Mosca terza Roma’.

Nello studio del sistema (e dei singoli ordinamenti statali che con esso si confrontano) viene dato risalto all’America Latina, in quanto Europa e America Latina «formano una sola area spirituale, culturale, giuridica ed anche in certo modo sociale, economica e politica che la scienza giuridica romana saldamente cementa ed unifica. Unitas et pax orbis ex iure» (G. La Pira). Il diritto romano dà al sottosistema giuridico latinoamericano il fondamento della sua unità, della sua identità (e resistenza) e del suo universalismo.

L’origine eurasiatica, e quindi mediterranea, del diritto romano rafforza l’esigenza del confronto con le grandi realtà geopolitiche continentali (in primo luogo la Repubblica Popolare Cinese), intercontinentali (il BRICS) e con gli altri grandi sistemi giuridici (in primo luogo il diritto musulmano).

© 2012 Sito realizzato da Edilab s.c. a r.l. - www.edilab.it - design: Diego Pardo Accesso a Webmail